don Biagio Mugione

Sacerdote

 Nacque a Cardito il 24 febbraio 1914. Seguì il corso di studi (ginnasio, liceo filosofico, teologico tra i seminaristi di Aversa e Napoli (Posillipo), alunno dei Padri Gesuiti vide coronato il suo sogno, ordinato sacerdote dal vescovo pro-tempore nel Duomo San Paolo di Aversa. mugione

Il 26 luglio 1937, nella chiesa di San Biagio celebrò la sua prima S. Messa solenne. Don Biagio Mugione, dal 1938 era stato nominato vice parroco, nella chiesa di S. Biagio. Desideroso di lavorare, si fece trasferire nella diocesi di Caiazzo, perché ne conosceva il vescovo, mons. De Gerolamo. Il vescovo gli affidò un’importante parrocchia, la cura arcipretale di San Sebastiano Martire, in Alvignano. Ucciso dai tedeschi a Dragoni il 10 (la data va rettificata; è il 18) ottobre 1943. Essendo stata minata la sua chiesa e la sua casa, spinto dalle autorità locali si rifugiò presso un Confratello. Tormentato dal pensiero dei genitori vecchi e malati, mentre tentava di raggiungerli, fu preso e barbaramente trucidato. Il perché della sua morte atroce, non è stato mai chiarito. Il Comune di Alvignano, ammirato per l'apostolato fecondo di questo suo arciprete, ha voluto dedicare, alla memoria, una strada, il campo sportivo, facendo incidere il nome sul marmo del monumento ai caduti civili, nella piazza, di fronte alla Chiesa di S. Ferdinando. In nome di Biagio Mugione, sacerdote, è stato inserito nel 1963, in un grosso volume da titolo Martirologio del Clero italiano 1940, 1946 a cura dell'azione cattolica italiana.

 



Comune di Cardito

Piazza Garibaldi
Tel. 081.19728438 - 081.19728439 - 081.19301837

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.553 secondi
Powered by Asmenet Campania